Home page Wedding Brescia
Presentazione della Wedding planner

 




NEWS

Il bouquet da sposa- regole di Bon Ton !


Il bouquet rappresenta per tradizione, l’ultimo gradito omaggio che lo sposo offre alla futura sposa la mattina stessa delle nozze. Oggi sono ormai le future spose a scegliere il loro bouquet, ma non senza fatica …..
Il primo consiglio che darei è Farsi consigliare da un professionista, fiorista o Wedding Planner. Chi meglio di loro sapranno proporvi i fiori per ogni stagione, la forma ed i colori giusti per valorizzare la sposa il giorno del matrimonio. Inoltre si occuperanno loro di recapitarvi il bouquet a casa il giorno delle nozze!
Ma come scegliere il bouquet più adatto alla sposa ?
E’ utile conoscere in anticipo qualche piccolo dettaglio sull’abito da sposa in quanto il bouquet deve assolutamente essere in armonia con l’abito. Bisogna assolutamente conoscerne il colore : se totalmente bianco, si potrà scegliere un bouquet candido di tinta unica. Se invece l’abito è di colore avorio o sui toni pastelli il bouquet potrà essere composto di diverse tinte formato a corolle per creare un effetto di volume. Vorrei sottolineare che la forma del bouquet dipenderà dei fiori, dello stile del vostro matrimonio ma soprattutto dal fisico della sposa.
Per armonizzare il bouquet con il vostro fisico, basta rispettare queste regole:
- Il bouquet rotondo e compatto:
Composto da piccoli fiori, si abbina molto bene ad un abito corto e informale; è quello considerato “universale” poiché è adatto a tutte le stature e figure.

- Il bouquet aperto e voluminoso:
E’ perfetto per un modello di vestito senza lo strascico lungo e richiede una sposa oltre che snella anche abbastanza alta.

- Il bouquet ricadente:
Detto anche “a cascata” con fiori a grappolo (orchidea, glicine, edera, anthurium…) - è riservato ad un abito con strascico, decisamente “importante” e, dato che attirando l’attenzione verso il basso crea un effetto dimagrante, è indicato soprattutto per una sposa alta e robusta, e quindi sconsigliato ad una sposa minuta perché il bouquet potrebbe nasconderla.

- Il bouquet a fascio:
Composto magari da fiori a gambi lunghi (rose, calle, tulipani …)  è indicato per i tailleur; va appoggiato al braccio e portato con disinvoltura da una sposa slanciata.

Avete trovato il bouquet che fa per voi? Perfetto, ora sarebbe utile fare preparare dal vostro fiorista un bouquet “ prova” , cosi potrete rendervi conto se il bouquet ha le caratteristiche seguente:

 - dura tutto il giorno senza appassire;
 - non vi sporca l’abito o i guanti;
 - è maneggevole e si adatta alle dimensioni delle vostre mani;
 - non è troppo pesante;
 - lo potete impugnare comodamente;
 
Un ultimo consiglio? Date un tocco personale al vostro bouquet inserendo un richiamo al filo conduttore del vostro matrimonio, come per esempio il nastro che servirà di fascia al bouquet in tinta con il colore dell’abito, o ancora potete impreziosire il bouquet con perline, Swarovski che richiamano l’abito, la vostra acconciatura o il tema dell’allestimento.

L'amour en rose
info@weddingbrescia.it
wedding planner Brescia, Verona, Lago di Garda
Bouquet sposa Brescia, Verona, Lago di Garda

Torna all'elenco delle news